Molto spesso i clienti mi pongono la seguente domanda: qual è la differenza tra Google ADS e Facebook ADS? Mi conviene investire di più su uno o sull’altro?

Alla seconda domanda non risponderemo oggi, perché è un capitolo talmente profondo che finirei per perdermi se lo affrontarsi in questo articolo. Risponderò però alla prima, cercando di farti capire qual è la differenza più chiara tra le due piattaforme.

Amo muovermi per esempi, per cui prendiamo a caso un nome comune di persona, Leonardo. Una bella sera, Leonardo cerca accendere il forno per cucinarsi una bella pizza e questo non ne vuole sapere di funzionare. Andato, caput. Il tecnico dice:

“Leo, qua è meglio se butti via tutto e ricompri”

Leonardo accetta mestamente. Apre il PC, digita “Forni offerte” e scorre i risultati Google. Seleziona quella che sembra essere una buona offerta, conclude l’acquisto, e TAC. Leonardo ha usato Google Ads e ha soddisfatto un’intenzione d’acquisto.

FACEBOOK E L’ACQUISTO D’IMPULSO

Dall’altra parte – quella di Facebook – abbiamo Martina. Mentre aspetta di ritirare un pacco alla poste, seduta in sala d’attesa, Martina scorre distrattamente il feed di Facebook. All’improvviso, ecco sbucare un paio di orecchini bellissimi, proprio della forma e del colore che piacciono a lei. Qui si aprono due possibilità:

  1. Martina non ci pensa due volte, clicca e compra.
  2. Visita il sito web che vende gli orecchini ma è indecisa per via del presso, quindi abbandona il carrello… Magari un’altra volta.

Nella casistica B, con buona probabilità quegli orecchini perseguiteranno la home del suo Facebook finché non li comprerà, ma anche questo è un discorso tecnico che non verrà affrontato in questo articolo…

DIFFERENZA TRA GOOGLE ADS E FACEBOOK ADS

La differenza appare dunque lapalissiana: Google Ads fa leva su una chiara intenzione d’acquisto; Facebook Ads stimola un desiderio latente, inducendo il cliente a convincersi di avere bisogno di un qualcosa o risvegliando una effettiva necessità.

DUNQUE, DOVE INVESTIRE?

Quest’ultimo paragrafo, in parte, risponde alla seconda domanda a inizio articolo: investo su Facebook o su Google? Dipende da COSA vuoi vendere, dalla competitività del prodotto e la sua originalità, da un sacco di altri aspetti… D’altronde, se il marketing si potesse risolvere in un articolo, le agenzie digitali non esisterebbero.